Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


IMPRESSIONE DI NAVIGAZIONE

Articolo estratto dall'archivio di migliaia di prove di barche effettuate da Nautica in quasi 50 anni di attività

Prove di navigazione

Si ricorda che il modello oggetto di questa prova potrebbe essere fuori produzione mentre il prezzo, se presente, si riferisce al momento della pubblicazione dell'articolo sulla rivista

Per eventuali informazioni aggiornate sul modello in prova nonché su tutti gli altri modelli prodotti dal medesimo cantiere vi rimandiamo al nostro
ANNUARIO
DELLA NAUTICA

Testo e foto di Martino Motti

Pubblicato su Nautica 547 di novembre 2007


ATLANTIS 35

Atlantis 35

Un open veloce, maneggevole e comodo, dalle linee moderne e di tendenza. Ideale per la crociera costiera con la famiglia e gli amici.

Atlantis 35 Questo 35 piedi è uno yacht capace di sorprendere per le sue forme armoniose e lineari che si muovono sull'acqua con agilità e stile. Infatti, il particolare studio della carena e delle masse hanno permesso di creare una barca dalle spiccate doti marine. L'estetica e il design tutti italiani sono comprensibili alla prima occhiata, con un misto di forme voluttuose e morbide e linee tirate e filanti. Gli interni, particolarmente ben progettati, offrono ospitalità fino a sei persone sistemate in due belle cabine e in dinette abbassando il tavolo. Il bagno è unico, non grande, ma capace di garantire un agevole uso anche in navigazione.

Atlantis 35 Abbastanza buone poi le finiture dei legni, dei tessuti e del mobilio. Numerosi i servomeccanismi che facilitano la gestione della barca, come il tendalino in tubolare inox elettrico o il portellone della sala macchine ad apertura elettromeccanica. La dinette interna è separata dalla cabina armatoriale da una doppia porta a libro, che aprendosi crea uno spazio unico dei due ambienti. Gli esterni offrono uno spazio discreto a disposizione per bagni di sole o per la vita sociale con divani e cuscinerie.

Atlantis 35 La parte della cucina esterna, che volendo può essere arricchita da un barbecue, permette momenti di relax e conviviali all'aperto a diretto contatto con il mare. Nei mesi invernali e più freddi si può chiudere la capote e le protezioni laterali per riparare tutta la zona del pozzetto e volendo anche la parete di poppa per creare un ambiente completamente chiuso. In definitiva, Atlantis 35 è una barca giovane, dinamica ed elegante, ma come recita lo slogan "non chiamatela piccola - 35 piedi, nessun compromesso".

SCHEDA TECNICA

Progettista: Ufficio Progettazione e Sviluppo Prodotto; carena disegnata da Michael Peters
Costruttore: Atlantis SpA (Gruppo Azimut/Benetti); Seriano di Gropparello (PC); tel. 0523 854711; sito web www.atlantisyachts.it; e-mail sales@atlantisyachts.it
Categoria di progettazione CE: B
Lunghezza f.t.: m 10,67
Larghezza massima: m 3,60
Altezza di costruzione al galleggiamento: m 3,65
Dislocamento a vuoto: kg 7.200; a pieno carico: kg 8.030
Portata omologata: 12 persone
Totale posti letto: 4+2
Motorizzazioni standard a scelta: 2x230 HP 2x260 HP, 2x310 HP, 2x330, 2x350 2x370 HP Volvo Penta
Motorizzazione della prova: 2x260 HP Volvo Penta D4 EVC DP
Potenza complessiva installata: 520 HP
Peso totale motori con invertitori: kg 1.116
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarcazione/potenza motori installati: kg/HP 13,85
Tipo di trasmissione: piedi poppieri
Velocità massima dichiarata: nodi 35
Velocità di crociera: nodi 31
Consumo dichiarato a velocità di crociera: litri/ora 78,5
Autonomia a velocità di crociera: miglia 300
Capacità serbatoio carburante: litri 760
Capacità serbatoio acqua: litri 180
Trasportabilità su strada: con camion
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione della prova: Euro 220.000,00 + IVA, franco cantiere.
    I consumi indicati nel grafico sono ricavati dalle curve di consumo del motore fornite dal costruttore, ma il consumo reale in mare potrà discostarsi dai dati pubblicati in funzione del carico imbarcato e della sua posizione, delle condizioni di uso dell'unità, della messa a punto e dello stato dei motori stessi, oltre che dalle caratteristiche delle eliche utilizzate.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Atlantis 35

Tipo di carena: scafo monolitico in vetroresina con un processo di infusione con strati esterni in resina vinilestere. Carena a V profondo a geometria variabile con deadrise di 18° a poppa. La rifinitura superficiale è in gelcoat isoneopentilico, inclusa la fascia blu. Per una maggiore resistenza strutturale, lo scafo è realizzato con un'architettura definita ISS Integrated Structural System
Costruzione e strutture: le fiancate e il ponte sono realizzati in sandwich di vetroresina per una migliore resistenza pur nella leggerezza caratteristica di questo sistema costruttivo
Coperta: è costituita da una zona divani con tavolo smontabile a poppa, zona plancia a dritta, con mobile lavello e frigo al centro dietro la plancia. I passavanti sono ben percorribili e protetti da una battagliola inox abbastanza bassa, il parabrezza avvolgente e continuo costituisce il tientibene. E' dotata di tendalino a movimentazione elettrica con la possibilità di chiudere tutta la zona di poppa con prolunghe impermeabili
Atlantis 35 Zona di prua: costituita da un tughino lievemente rialzato con un prendisole centrale, l'osteriggio tondo della cabina di prua, il verricello esterno centrale e due bitte d'ormeggio. La cala catena è chiusa da un coperchio che circonda il verricello che risulta così sospeso. Il musone è in acciaio inox
Pozzetto: il pozzetto vero e proprio è costituito da un vano a centrobarca con due divani fronteggianti verso poppa, quello di sinistra è raddoppiato in lunghezza verso prua e ha forma di chaise longue. Di fronte, un mobile in vetroresina contiene un frigo esterno e sostiene un lavello, sotto è presente un gavone e sono sistemati gli staccabatterie. Tra i due divani di poppa è possibile montare un tavolo in teak che trova sistemazione, quando non in uso, nella parte opposta della plancia alla fine del divano di sinistra
Atlantis 35 Plancetta poppiera: la plancetta bagno, pontata in teak, non è molto profonda, ma sufficiente per salire e scendere in mare. Tre gradini in teak permettono il passaggio tra la plancia e il pozzetto. La plancetta è attrezzata con scaletta bagno a scomparsa e doccetta
Posto di pilotaggio: il cruscotto è costituito da una struttura in vetroresina del colore dello scafo con parte avvolgente in carbonio. La strumentazione comprende gli strumenti motore analogici e quelli di navigazione con Tridata, VHF con DSC/GPS, bussola magnetica, volante fisso con settori in acciaio, monoleve elettroniche e interruttori per servizi e accessori. Il divano doppio del pilota è regolabile.

INTERNI

Atlantis 35 Suddivisione e caratteristiche: la discesa sottocoperta avviene tramite una scaletta posta alla sinistra della plancia comando con chiusura a tambuccio scorrevole in plexiglas fumé. La dinette è formata da un divano a L con tavolo abbassabile a livello per diventare letto. Sulla sinistra la zona cucina è costituita da un mobile con piano di lavoro, piano cottura in vetroceramica a due fuochi, lavello con miscelatore, forno combinato grill/microonde, frigorifero 80 litri, pensili e stipetti. Sempre sulla sinistra della dinette si apre la porta del bagno che ha un bel lavello soprapiano in cristallo, wc marino e doccia. In prua la cabina matrimoniale con letto centrale con stipetti laterali e armadio. Verso poppa, con accesso dalla zona cucina, la cabina ospiti ha un letto matrimoniale trasversale, un divanetto a murata e un armadio.

ACCESSORI

Atlantis 35 Dotazioni di serie: ancora kg 15 e catena m 30, verricello ancora 1.000 W, bottazzo inox, antivegetativa, mobile pozzetto con frigo e lavello, divano imbottito, tavolo pozzetto, scaletta bagno, doccetta, presa banchina 220 V e cavo, botola ispezione motori ad apertura elettromeccanica, tambuccio in plexiglas, altoparlanti stagni, monoleve elettroniche, strumentazione motori e navigazione con Tridata, VHF, bussola, pavimenti in moquette, veneziane in metallo, radio-stereo CD con altoparlanti, piano cucina in alluminio, piano cottura in vetroceramica, microonde combinato, frigo 80 litri, wc Vacuflush Sealand con valvole di sicurezza, caricabatterie 60 A, boiler 30 litri, 4 pompe di sentina e una aspira olio e combustibile di sicurezza, protezione catodica completa, impianto antincendio automatico in sala macchine
Optional: decor lusso, decor extra lusso, pavimento dinette in legno, gradini accesso sottocoperta in teak, pozzetto in teak, carabottino doccia in teak, tavolo pozzetto in teak, capottina con fronte asportabile, capottina elettrica, copertura plancia guida, copri-pozzetto, prendisole di prua, aria condizionata, GPS cartografico, pilota automatico, flaps idraulici, radio lettore nelle cabine, LCD wireless e lettore DVD/CD, caricatore 6 CD, generatore Mase o Kohler, elica di prua, passerella elettroidraulica, serbatoio acque nere, fabbricatore ghiaccio, piastra grill pozzetto, frigorifero pozzetto, trasformazione dinette in matrimoniale, ancora inox, servizio stoviglie e posate, zanzariere oblò, set salviette Atlantis, certificati.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: nodi 3
Mare: forza 1 residuo.

PRESTAZIONI RILEVATE (con 380 litri di gasolio, 0 di acqua e 4 persone a bordo)
Tempo di planata da fermo: 6 secondi
Velocità minima di planata: nodi 9,9 a 1.800 giri/min.

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare, governabilità, virata e comportamento sull'onda: la barca è risultata leggera e divertente, molto agile e manovriera. Il comportamento sull'onda è abbastanza morbido e senza eccessivi colpi di carena. La virata stretta è eccezionale con raggi di curvatura strettissimi; una leggera tendenza alla sbandata e allo scodamento e l'appoggio sulla fiancata non sembrano però pregiudicare in alcun modo la sicurezza di navigazione. La sensazione è di una barca marina, dalle linee filanti e fluide
Posto guida: divano doppio ben proporzionato e disegnato, molto comodo ed ergonomico con un giusto posizionamento di monoleve, strumenti e parabrezza.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Atlantis 35 Coperta: ben percorribile, anche se i passavanti sono dotati di battagliole un po' basse. Il passaggio tra poppa e passavanti avviene attraverso un scala integrata. La prua è ottimamente vivibile
Interni: la dinette ha dimensioni insospettabili, considerando che sono state ricavate anche due cabine vere e proprie. I colori chiari dei tessuti e del mobilio rendono gli spazi ariosi e luminosi. Bassa ma ampia e ben vivibile anche la cabina ospiti
Comfort passeggeri: aria condizionata, boiler, stereo CD
Zona cucina: compatta e semplice nella costituzione, è ben accessoriata e utilizzabile anche con mare formato
Servizi: il bagno forse è l'ambiente più riuscito sotto il punto di vista del design, con il lavello aereo soprapiano in cristallo su un mobile minimalista con tientibene/portasciugamani integrato, la veneziana in metallo e lo specchio sospeso
Accessibilità e funzionalità vano motore: il motore è accessibile sollevando elettricamente la parte di poppa del pozzetto, in tal modo si scopre una grande porzione di ponte che permette un'agevole manutenzione
Quadro e impiantistiche elettriche: il quadro elettrico è nella dinette e comprende la gestione separata della 12 V e della 220 V, in plancia comando una serie di interruttori permette invece di gestire numerose utenze.