Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


IMPRESSIONE DI NAVIGAZIONE

Articolo estratto dall'archivio di migliaia di prove di barche effettuate da Nautica in quasi 50 anni di attività

Prove di navigazione

Si ricorda che il modello oggetto di questa prova potrebbe essere fuori produzione mentre il prezzo, se presente, si riferisce al momento della pubblicazione dell'articolo sulla rivista

Per eventuali informazioni aggiornate sul modello in prova nonché su tutti gli altri modelli prodotti dal medesimo cantiere vi rimandiamo al nostro
ANNUARIO
DELLA NAUTICA

Testo e foto di
Antonio Bignami

Pubblicato su Nautica 517 di maggio 2005


NUVARI YACHTS - NUVARI 63

Nuvolari & Lenard hanno ancora una volta sorpreso per il gusto e le linee, per gli accostamenti e per le finiture, per l'utilizzo di materiali innovativi così come di un tocco di tradizione là dove necessario.

Nello stesso tempo il cantiere Nuvari Yachts, con sede a Fano (che si sta ormai imponendo come una delle capitali del diporto italiano) ha saputo non solo capire e mettere in atto le idee di un design raffinato ma, unendo tecnologie costruttive moderne con tradizioni artigiane, ha saputo realizzare un motoryacht completo, funzionale, elegante nelle forme, caratterizzato da una grande e sofisticata abitabilità interna e da spazi esterni proposti con ergonomia e innovazione. Rimanderei soprattutto alle immagini la descrizione e i dettagli di cui sopra, concentrandomi sulla prova in mare: abbiamo sottoposto il Nuvari 63 a un test particolarmente probante e, dato che non avevamo particolari problemi contingenti od orari da rispettare, abbiamo navigato a lungo. La stabilità e la maneggevolezza di questo motoryacht ci hanno davvero sorpreso, la barca plana con naturalezza e "tiene" la planata anche e regimi bassissimi, senza vibrazioni e senza perdere manovrabilità. L'impatto con l'onda è breve, preciso, senza perdite di assetti o di direzionalità. Ritornando alla manovrabilità dello scafo, abbiamo verificato il tempo di arresto da velocità massima e appena Nuvari 63 ha terminato l'abbrivio abbiamo inserito gli invertitori, uno a marcia avanti e l'altro a marcia indietro, a regime minimo. La barca ha girato su sé stessa compiendo una rotazione di 180 gradi, con una tale precisione e immediatezza da rimettere la prua sulla schiuma bianca dell'arresto. Che altro aggiungere? Un rimando alla scheda per le specifiche, una sottolineatura per l'eleganza e la raffinatezza degli interni, una menzione particolare per la sala macchina, ampia, ben agibile, con spazi di manovra e operatività davvero notevoli. Vorrei concludere rimarcando il rapporto estremamente interessante tra qualità offerta e prezzo proposto, anche e soprattutto pensando al notevole, quantitativamente e qualitativamente parlando, elenco di attrezzature, accessori, elettronica e quant'altro, tutto rigorosamente full optional per il Nuvari 63.

SCHEDA TECNICA

Progettista: Nuvolari & Lenard
Costruttore: Nuvari Yachts by Carver
Importatore: Gruppo Metauro Mare; via Garofalo 26; 20133 Milano; tel. 02 70608078; sito web www.metauromare.it; e-mail info@metauromare.it
Categoria di progettazione CE: A
Lunghezza f.t.: m 19,20
Larghezza massima: m 5,18
Immersione sotto le eliche: m 1,60
Dislocamento a vuoto: kg 29.000; a pieno carico: kg 35.000
Portata omologata: 12 passeggeri
Totale posti letto: 6+1 in 4 ambienti
Motorizzazione: 2x1.050 HP Man D 2840 LE 403-V10
Potenza complessiva installata: HP 2.100
Potenza fiscale complessiva: CV 196
Peso totale motori: kg 3.140
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarcazione/potenza motori installati: kg/HP 13,81
Tipo di trasmissione: linea d'asse
Velocità massima dichiarata: nodi 31
Velocità di crociera: nodi 27
Consumo dichiarato a velocità di crociera: litri/ora 340
Autonomia a velocità di crociera: miglia 380
Capacità serbatoio carburante: litri 4.800
Capacità serbatoio acqua: litri 1.100
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione della prova: Euro 1.640.000,00 IVA esclusa
Note: Sono possibili altre due motorizzazioni; 2x800 HP Man D2848 e 2x914 HP MTU 2.000. La compartimentazione interna prevede la cucina sullo stesso livello del salone oppure (come nella barca da noi provata) nel ponte inferiore.

  I consumi indicati nel grafico sono stati rilevati direttamente dalla centralina Man presente a bordo. I consumi in mare potranno discostarsi dai dati pubblicati in funzione del carico imbarcato e della sua posizione, delle condizioni di uso dell'unità, della messa a punto e dello stato dei motori stessi, oltre che dalle caratteristiche delle eliche utilizzate.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Tipo di carena: Monoedron a V profondo
Materiale di costruzione: vetroresina rinforzata
Materiali e caratteristiche di coperta: vetroresina rinforzata con sandwich
Zona di prua: pulpito, attrezzature di ormeggio, prendisole con cuscineria, passo d'uomo, verricello salpa ancora con tripla stazione e winch tonneggio
Organizzazione e attrezzature del pozzetto: pontato in teak, con terza stazione di governo, attrezzature di ormeggio a scomparsa con tonneggi e lavelli, seduta poppiera, passerella elettroidraulica multifunzione, doppio accesso alla piattaforma poppiera, doccia con miscelatore, presa banchina

Caratteristiche plancetta poppiera: pontata in teak, con scaletta bagno elettroidraulica a scomparsa
Materiali sovrastrutture e vetrate: acciaio inox e cristallo temperato
Descrizione e caratteristiche flying bridge: seconda stazione di governo con tre sedute, due mobili multifunzione con frigo, ice maker, lavelli e piastra barbecue, divano a poppavia trasversale con tavolo, ampio prendisole con cuscineria, roll bar, scala di salita dal fly e secondo accesso dal salone con scala e passo d'uomo, bimini top.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: la zona notte è compartimentata con due cabine matrimoniali (VIP a prua e armatore a centro barca) e una cabina ospiti con due letti affiancati. Tutte le cabina hanno il loro bagno privato con box doccia. Il salone si sviluppa su due livelli, con divano dinette a dritta e zona pranzo a proravia contrapposta alla plancia di governo. La cucina può essere sul salone a sinistra contrapposta alla dinette oppure nel ponte inferiore con scala discesa e porta di accesso alla cambusa

Posto di pilotaggio interno: timoneria idraulica e comandi motori e invertitori di tipo elettronico. Centro elaborazioni dati motori Man con controllo computerizzato di tutte le funzioni, bussola alta velocità, VHF, GPS Raymarine con plotter, radar 48 miglia, ecoscandaglio
Zona carteggio: in plancia con luce e portacarte
Zona cucina: completa di frigo, freezer, forno multifunzione, due lavelli con miscelatore, piano lavoro in marmo o granito, cottura quattro fuochi vetroceramica, cappa aspirante, mobili e pensili in legni pregiati.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: oltre quelle elencate in scheda, eliche di manovra a prua e a poppa, flap, generatore 14,5 kW, interfono, stereo Hi-Fi, due TV color con DVD player, telecamera a circuito chiuso, boiler, aria condizionata
Optional: dissalatore.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: assente
Mare: calmo

PRESTAZIONI RILEVATE
(con GPS di bordo Raymarine RC 6321, 3 passeggeri, pieno d'acqua e 4000 litri di gasolio)
Tempo di planata da fermo: 5 secondi
Regime e velocità minimi di planata: 1.600 giri/min, 16,1 nodi
Velocità massima: nodi 31,4 per una potenza erogata di HP 2.100 a 2.330 giri/min.

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare, governabilità, virata e comportamento sull'onda: il Nuvari 63 ha dimostrato ottime doti di manovrabilità e stabilità, con un assetto morbido e omogeneo, un'assenza totale di vibrazioni e insonorizzazione ai massimi livelli
Risposta timoneria e flap: la timoneria è precisa ed efficace, abbiamo navigato direzionando la barca con i flap
Visibilità nelle diverse condizioni: molto buona sia dal fly che dal salone
Manovrabilità di approdo: ottima, con elica di manovra a prua e a poppa, tonneggi a poppa e a prua e terza stazione di governo in pozzetto.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: bella ed elegante, ci si muove bene e in sicurezza
Flying bridge: grande abitabilità e molte componentistiche di pregio: notevole la doppia accessibilità dal salone e dal pozzetto
Interni: ampi e comodi, luminosi ed eleganti, una proposta di compartimentazione moderna, funzionale e originalmente disposta
Comfort passeggeri: molto buono
Posizione e comfort zone di pilotaggio: ottime
Zona carteggio: ampia e funzionale
Zona cucina: completa e con elettrodomestici di pregio; può essere sia in salone che nel ponte inferiore
Servizi: ampi e ben accessoriati
Agibilità e operatività interna vano motori: l'abbiamo già sottolineata e lodata nell'articolo di apertura
Quadro e impiantistiche elettriche: moderne e affidabili.