Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


IMPRESSIONE DI NAVIGAZIONE

Articolo estratto dall'archivio di migliaia di prove di barche effettuate da Nautica in quasi 50 anni di attività

Prove di navigazione

Si ricorda che il modello oggetto di questa prova potrebbe essere fuori produzione mentre il prezzo, se presente, si riferisce al momento della pubblicazione dell'articolo sulla rivista

Per eventuali informazioni aggiornate sul modello in prova nonché su tutti gli altri modelli prodotti dal medesimo cantiere vi rimandiamo al nostro
ANNUARIO
DELLA NAUTICA

Testo e foto di
Corradino Corbò

Pubblicato su Nautica 539 di marzo 2007


FIART MARE 50 TOP STYLE GENIUS

La concomitanza di tre diverse circostanze ha spinto la Fiart Mare a rielaborare il progetto del suo 50 Genius, già ampiamente riconosciuto come uno dei più innovativi tra quelli prodotti dall'ottimo ufficio tecnico del cantiere napoletano: la volontà di attualizzare il design secondo la formula hard- top; il pieno inserimento nella linea di produzione della tecnica di infusione sottovuoto; il successo tecnologico rappresentato dalla rivoluzionaria trasmissione IPS sviluppata dalla Volvo Penta. Il risultato è talmente cospicuo da costituire una sorta di stacco tra un "prima", rappresentato da una gamma di imbarcazioni improntata a un prudente rigore stilistico e soprattutto al rassicurante rispetto di collaudati standard qualitativi, e un "dopo", che ha l'eccitante retrogusto della sperimentazione.

Sia comunque chiaro che, uscendo da uno dei cantieri italiani che godono - a pieno titolo - della più alta considerazione da parte di utenti e concorrenti di ogni parte del mondo, il 50 Top Style Genius che ci apprestiamo a provare è barca collaudata e limata in ogni sua parte, essendo già stata sottoposta dai tecnici Fiart a un protocollo di test particolarmente severo. Rispetto al modello dal quale origina, il Top Style mette subito in evidenza l'hard top che, interamente realizzato in fibre di carbonio e resine epossidiche, conferisce a tutta la sovrastruttura un'elegante linea avvolgente.

Resta intatta, nel suo slancio in avanti, tutta la metà anteriore dello scafo, che dispone della stessa superficie di coperta, ampia, perfettamente praticabile e ben protetta. Gli interni, che sono stati oggetto di un accurato restyling, si presentano ora in un gradevole mix di linee curve, coerente con l'andamento dello scafo e vantaggioso per il migliore sfruttamento dei volumi. Pertanto, gli ambienti - caldi ed eleganti - risultano anche razionali ed ergonomici. Mettiamo ora in moto i due Volvo Penta IPS600 Evc.

Mentre le temperature salgono, concentriamo la nostra attenzione sul magico joystick di manovra che comanda ogni spostamento (compresa la traslazione diagonale, in avanti e indietro) mediante il brandeggio e le spinte dei due piedi che sporgono direttamente dalla carena e non da poppa, come invece avviene nella propulsione entrofuoribordo. D'altra parte - è bene sottolinearlo - questo tipo di piede è da considerare alternativo rispetto alla tradizionale linea d'asse e non certo al piede poppiero.

Ed è proprio in questa chiave di confronto che la stessa Volvo Penta dichiara, a vantaggio dell'IPS, un incremento di efficienza compreso fra il 35 e il 38 per cento. Per provare quanto ciò sia vero, ci basta affondare le manette e notare che i 33,2 nodi raggiunti dal Top Style - peraltro su un mare tutt'altro che calmo - sono sostanzialmente identici ai 33,9 nodi raggiunti dal 50 Genius "normale", dotato di trasmissione in linea d'asse. Ma con una bella differenza in termini di potenza: 2x435 HP per il primo, 2x715 HP per il secondo. Pure tenendo conto delle due tonnellate di differenza sul dislocamento, il risultato resta davvero eclatante.

SCHEDA TECNICA

Progettista: Studio tecnico cantiere
Costruttore: Fiart Mare; via Lucullo, 61; 80070 Baia (NA); tel. 081 8040023; fax 081 8040043; e-mail fiartmar@tin.it; sito web www.fiart.com
Categoria di progettazione CE: B
Lunghezza f.t.: m 15,45
Lunghezza scafo: m 15,10
Larghezza massima: m 4,39
Immersione alle eliche: m 1,25
Dislocamento a vuoto: kg 13.500; a pieno carico: kg 16.000
Portata omologata: 14 persone
Totale posti letto: 8
Motorizzazione: 2x435 HP Volvo Penta TD IPS600 EVC
Potenza complessiva installata: HP 870
Peso totale motori: kg 2x901
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarcazione/potenza motori installati: kg/HP 15,52
Tipo di trasmissione: Volvo Penta IPS
Velocità massima dichiarata: nodi 34
Velocità di crociera dichiarata: nodi 28
Consumo dichiarato a velocità di crociera: 120 litri/ora
Autonomia a velocità di crociera: miglia 233
Capacità serbatoio carburante: litri 1.000
Capacità serbatoio acqua: litri 460
Trasportabilità su strada: carico eccezionale
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione della prova: Euro 713.000,00 + IVA, franco cantiere.

  I consumi indicati nel grafico sono stati rilevati direttamente dalla centralina Volvo Penta installata a bordo, ma il consumo reale in mare potrà discostarsi dai dati pubblicati in funzione del carico imbarcato e della sua posizione, delle condizioni di uso dell'unità, della messa a punto e dello stato dei motori stessi, oltre che dalle caratteristiche delle eliche utilizzate.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Carena: a V (36 gradi a prua; 16 a poppa) con pattini longitudinali
Costruzione e strutture: vetroresina rinforzata, stratificata a mano o a infusione sottovuoto a seconda delle parti. Eliche T2-T10
Coperta: vetroresina; superfici antiscivolo a punta di diamante. Hard-top in fibre di carbonio e resine epossidiche. Roll- bar di vetroresina, con antenne VHF, GPS, TV e plafoniera
Zona di prua: musone di acciaio inox; ancora tipo Bruce; catena m 75; verricello salpa ancora elettrico da 1.400 watt; pulpito e battagliola di acciaio inox. Sulla coperta di prua, cuscineria prendisole
Pozzetto: pagliolato a filarotti di teak; accesso alla sala macchine attraverso portellone del pozzetto a comando idraulico
Plancetta poppiera: integrata, con piano di capestio di teak, alloggiamenti per autogonfiabile e passerella
Posto di pilotaggio: a dritta, con plancia portastrumenti a scomparsa, con comando elettrico; doppio monoleva elettronico; joystick di manovra.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: scala di accesso con luci di cortesia. In quadrato, divano semicircolare (con gavoni sottostanti) con tavolo telescopico a comando elettrico per formazione letto matrimoniale. Due sgabelli. Diffusore di luci a fibre ottiche. Mobiletti pensili. Pagliolato con moquette e parquet. Locale toilette con doccia, sul lato sinistro
Cabina armatoriale: a prua, dotata di letto matrimoniale, due armadi con specchio, cassettiera, cassaforte; vani portaoggetti e mensole; toilette privata con cabina doccia
Cabine ospiti: due pressoché identiche, dotate di letti gemelli, armadiature e vani portaoggetti
Zona cucina: fornello in vetroceramica a due piastre; aspiratore; due lavelli in acciaio inox. Mobiletti pensili. Mobile con cassettone portastoviglie, porta bottiglie e porta rifiuti. Set per 8 persone di posate, bicchieri e piatti Fiart Mare in appositi alloggiamenti. Forno a microonde; frigorifero da 150 litri con freezer.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: 8 batterie da 155 Ah, carica batterie, due staccabatterie, quadro elettrico completo di interruttori termici per tutti i servizi di bordo. Prese di corrente a 12 V in cc e a 220 V in ca alimentabili da terra e dal gruppo elettrogeno. Generatore di corrente a 6,5 kW. Differenziale salvavita sulla rete a 220 V. Impianto idrico con autoclave e serbatoio acqua. Impianto acqua calda con boiler, tre pompe di sentina elettriche automatiche. Pompa di sentina manuale. Impianto TV con monitor LCD 15" TFT con tuner, VCR, CD, DVD, sintoriproduttore con caricatore. Dispositivo per chiusura a distanza valvole serbatoi carburante; fanaleria regolamentare; flap; radiotelefono VHF; plotter con GPS da 11", ecoscandaglio, solcometro e contamiglia in unico strumento. Pilota automatico, elica di prua, estintori portatili, impianto antincendio in sala macchine. Impianto di raccolta acque nere. Avvisatore acustico, orologio, barometro, igrometro. Passerella idraulica da 400 chilogrammi
Optional raccomandati: capote parasole di poppa, telone di chiusura pozzetto, radar 24 miglia, aria condizionata, icemaker, rivestimento dinette in pelle, antivegetativa.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: forza 5
Mare: 4.

PRESTAZIONI RILEVATE (con carico liquido medio e 5 persone a bordo)
Velocità di crociera: 28 nodi
Velocità massima: 33,2 nodi.

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare: eccellente, anche su onda formata, con rollio e beccheggio assai contenuti
Risposta timoneria e flap: eccellente, tenuto conto della già notevole lunghezza al galleggiamento
Posto guida: comodo, sia in posizione eretta sia da seduti, grazie anche al divanetto regolabile. Leve di comando elettroniche, pronte, precise. Visibilità in avanti molto buona; laterale buona; verso poppa buona
Manovrabilità di approdo: assolutamente eccellente, grazie soprattutto al sistema IPS che consente qualsiasi movimento dello scafo, compresa la traslazione diagonale, mediante l'azionamento di un joystick proporzionale.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: ampia, protetta e con pochi rilievi, è dotata di un comodo prendisole
Pozzetto: articolato e attrezzato come si conviene a un cruiser di impostazione sportiva, costituisce senz'altro l'ambiente privilegiato per la comune vita di bordo
Interni: ariosi e ben rifiniti, anch'essi - come gli esterni - godono di parecchie soluzioni intelligenti atte a mantenere ordine e pulizia
Comfort passeggeri: molto elevato in tutti gli ambienti
Zona cucina: perfettamente adeguata alle esigenze imposte dalle crociere di un certo impegno, si integra con eleganza all'architettura del living. Assai utile il monoblocco esterno, dotato di grill, lavandino, macchina per il ghiaccio e vano portastoviglie
Servizi: comodi e razionali
Accessibilità e funzionalità vano motori: buona, grazie all'ampia apertura centrale del pozzetto
Quadro e impiantistica elettrica: tutte le linee sono controllate da interruttori magnetotermici di alta qualità.