Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


IMPRESSIONE DI NAVIGAZIONE

Articolo estratto dall'archivio di migliaia di prove di barche effettuate da Nautica in quasi 50 anni di attività

Prove di navigazione

Si ricorda che il modello oggetto di questa prova potrebbe essere fuori produzione mentre il prezzo, se presente, si riferisce al momento della pubblicazione dell'articolo sulla rivista

Per eventuali informazioni aggiornate sul modello in prova nonché su tutti gli altri modelli prodotti dal medesimo cantiere vi rimandiamo al nostro
ANNUARIO
DELLA NAUTICA

Testo e foto di Antonio Bignami


FIPA ITALIANA - MAIORA 25

Fipa Italiana, Maiora 25

In questi ultimi anni, la Fipa di Viareggio, un'azienda senza fronzoli, dove si lavora sodo e si raccoglie tanto, è via via cresciuta, ha allargato la sua gamma di modelli dai 20 ai 30 metri, seguendo una logica e naturale strategia, non sbagliando mai nulla. Una premessa dovuta, accingendoci a parlare dell'ultima nata in casa Fipa, il Maiora 25, un insieme di tecnologia ed invenzione, un punto fermo nello yachting design e un sofisticato e lussuoso motoryacht dalle prestazioni e dall'abitabilità davvero al top. La premessa serve a capire come il cantiere riesca quasi con naturalezza a progettare e realizzare simili creature rimanendo nei tempi e nelle specifiche, rispettando, anzi aiutando, le richieste dell'armatore ma nello stesso tempo segnando con uno stile e una logica inconfondibili ogni centimetro di questa barca.

Spazi esterni, ad esempio, e già lo spazio a disposizione non basterebbe neanche a parlare delle specifiche tecniche delle attrezzature di coperta. Limitiamoci ad osservare come ogni più piccolo particolare della coperta, del pozzetto, del flying, riveli la pignoleria e l'esperienza di chi non si accontenta mai. Il flying è forse una delle zone meglio concepite e riuscite del Maiora 25: componentistiche e attrezzature perfette, un design basso e filante che da solo caratterizza l'intera costruzione, la controplancia non è solo tecnica, ma anche e soprattutto logica ed elegante.

Bellissima la zona prodiera, con un'eccellente soluzione per la vasca Jacuzzi posizionata "a scomparsa" sotto al prendisole. Il salone principale, nel quale si è scelta la soluzione davvero ottima di "dividere" la zona soggiorno dalla zona pranzo, lasciando però un grande spazio aperto tra la divaneria e il tavolo, si raccorda con armonia alla zona di governo, dotata di imponente quadro elettrico e dinette di servizio. Bellissima la cucina, completamente separata dall'insieme ma con due intelligenti comunicazioni, una con il salone e una con il camminamento di dritta.

Le cabine sono divise tra prua e poppa, con cabina armatore e due cabine ospiti, più cabina vip separata. Bellissime le finiture e curatissimi, secondo stile e filosofia Fipa, anche i particolari più insignificanti. Dal punto di vista della navigazione, il Maiora 25 offre performance davvero straordinarie, il tutto unito ad un'estetica ed un'eleganza sull'acqua che davvero non fanno pensare ad un mezzo di 25 e passa metri. Un'ultima sottolineatura per questo motoryacht che, oltretutto, rientra come lunghezza di omologazione nella categoria imbarcazioni da diporto, la vorrei dedicare alla straordinaria e completa dotazione di bordo: nulla è stato lasciato al caso, nulla è improvvisato. L'armatore troverà su questo Maiora 25 una grande quantità di facilities al di là dell'immaginabile e del prevedibile, come è giusto che sia su un mezzo di questa levatura: un eccellente prodotto della cantieristica diportistica italiana, che ci farà sicuramente guadagnare in credibilità all'estero, nel quale nessun particolare, anche il più insignificante, è lasciato al caso.

SCHEDA TECNICA

Progettista: cantiere
Costruttore: Fipa Italiana Yachts; Via Sarzanese; Massarosa (LU); tel. 0584/93353-976070-976080; fax 93118
Abilitazione alla navigazione: oltre le 6 miglia
Assoggettata a IVA: 20%
Lunghezza f.t.: m 25,50
Lunghezza di costruzione: m 24
Larghezza massima: m 6,00
Altezza di costruzione: m 6,40
Immersione sotto le eliche: m 1,80
Dislocamento a vuoto: kg 58.000; a pieno carico: kg 66.000
Portata omologata: 16 persone
Totale posti letto: 10+2+2 in 5 ambienti
Motorizzazione: 2x1.450 HP D.D. 16V92 TA EB TD
Potenza complessiva installata: HP 2.900
Potenza fiscale complessiva: HP 472
Peso totale motori con invertitori: kg 5.052
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarcazione/potenza motori installati: 20
Tipo di trasmissione: linea d'asse
Velocità massima dichiarata: nodi 28
Velocità di crociera: nodi 25
Consumo dichiarato della motorizzazione a velocità di crociera: l/h 500 circa
Autonomia a velocità di crociera: miglia 400 circa
Capacità serbatoio carburante: l 8.000
Capacità serbatoio acqua: l 2.000
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione provata: da stabilire a seconda dell'equipaggiamento.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Carena: a "V" profondo
Costruzione e strutture: in vetroresina rinforzata
Coperta: vetroresina, ferramenta in acciaio inox
Zona di prua: zona lavoro con verricello da 3.500 watt e ancora da kg 105; vasca Jacuzzi, con possibilità di acqua di mare e acqua dolce, che diviene prendisole quando la vasca non viene usata
Pozzetto: equipaggiato con divano sedute e tavolo pranzo per 8/10 persone; ampio gavone sottotuga per zona lavanderia e ripostiglio
Plancetta poppiera: ricavata dalla sturttura dello scafo con calpestio in teak e scaletta idraulica per la discesa a mare
Sovrastrutture: in vetroresina con stratificazione in sandwich e ulteriore coibentazione totale per il miglior isolamento caldo/freddo e per una migliore flessibilità e robustezza
Flying bridge: posto di comando con tutta la strumentazione per una navigazione computerizzata ed automatica; zona prendisole con ampi divani e materassi; frigobar e mobile bar; zona tender e moto d'acqua con gru elettroidraulica in tutti i movimenti per alaggio e varo del tender di bordo.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: cabina armatoriale con bagno annesso e completa di impianto radio/TV; 1 bagno servizio zona giorno; 2 cabine ospiti a due letti + uno ciascuna con proprio bagno e con box doccia; 1 cabina ospiti vip completa di bagno indipendente e box doccia; zona equipaggio con 2 cabine separate e bagno in comune con box doccia; zona dinette a lato del posto guida principale; ampio salone suddiviso in zona pranzo e zona conversazione, tavolo da pranzo per 8/10 ospiti con mobile per lo stoccaggio delle stovigliere, divano conversazione e tavolo da fumo, impianto TV/stereo
Zona carteggio e posto di pilotaggio interno: completo di tutta la strumentazione elettronica per la navigazione cartografica; con sedile guida, console di guida completa di tutti gli elettronici; quadro elettrico con comando di tutto l'impianto di bordo
Zona cucina: completa di tutti gli elettrodomestici incluso compatta-rifiuti, microonde; tavolo estraibile per il pranzo dell'equipaggio.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: la barca è fornita completa di ogni equipaggiamento, compresa aria condizionata, gruppi elettronici, tender e moto d'acqua.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: forza 3
Mare: forza 3

PRESTAZIONI RILEVATE
Velocità massima: nodi 28/29 per una potenza erogata di HP 2.900 a 2.300 giri/min

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare: al di là della tenuta e della stabilità di mare che sono davvero straordinarie, stupisce la leggerezza e la manovrabilità del mezzo, le sue prestazioni, la sua "uscita" prepotente per raggiungere poi, con incredibile facilità, velocità di tutto rispetto
Risposta timone, trim e flap: la barca è davvero "sotto costante controllo" elettronico, e quindi, anche e soprattutto queste importanti attrezzature di bordo, lavorano e funzionano conseguentemente in maniera perfetta
Visibilità nelle diverse condizioni: ottima
Manovrabilità di approdo: la barca, nonostante le dimensioni, manovra con grande facilità e siurezza.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: ben percorribile; bellissime le attrezzature di manovra e la vasca Jacuzzi sotto il prendisole
Flying bridge: una delle zone più belle del Maiora 25, bella perché completa e vivibile; ottime le componentistiche; notevoli gli spazi
Interni: curatissimi e con grande attenzione all'eleganza nel rispetto della privacy e dell'abitabilità
Comfort passeggeri: comfort firmato Fipa e Maiora, la certezza di avere tutto ai massimi livelli
Posizione e comfort di pilotaggio: bellissima quella della controplancia sul flying bridge; forse si potrebbe far qualcosa per non fare apparire un pò sottodimensionata quella interna
Zona carteggio: l'elettronica e la strumentazione di bordo, unite ai grandi spazi di appoggio alla plancia, garantiscono precisione e facilità di carteggio
Zona cucina: molto bella e funzionale
Servizi: i servizi firmati Fipa sono famosi, in questo Maiora 25 si è pienamente rispetta la tradizione
Accessibilità e funzionalità vano motore: ottima e ben assistita
Centralina impianto elettrico: molto completa e ben posizionata.

QUELLO CHE CI È PIACIUTO

di più: spazi e componentistiche esterne, finiture e particolari interni, potenza in navigazione.

Di meno: alcune scelte dei colori interni forse un pò troppo monotoni e le dimensioni della plancia interna.