Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


IMPRESSIONE DI NAVIGAZIONE

Articolo estratto dall'archivio di migliaia di prove di barche effettuate da Nautica in quasi 50 anni di attività

Prove di navigazione

Si ricorda che il modello oggetto di questa prova potrebbe essere fuori produzione mentre il prezzo, se presente, si riferisce al momento della pubblicazione dell'articolo sulla rivista

Per eventuali informazioni aggiornate sul modello in prova nonché su tutti gli altri modelli prodotti dal medesimo cantiere vi rimandiamo al nostro
ANNUARIO
DELLA NAUTICA

Testo e foto di Antonio Bignami

Pubblicato su Nautica 436 di agosto 1998


Cantieri Navali dell'Adriatico
PERSHING 65

Pershing 65

Uno dei segreti del successo delle imbarcazioni Pershing, nate dalla felice collaborazione di Fulvio De Simoni con i Cantieri Navali dell'Adriatico, va con ogni probabilità ricercato nella capacità genialmente creativa e innovatrice di reinventarsi. Ogni Pershing è fratello, nello stile e nel modo di intendere il piacere del diporto, di se stesso, eppure ogni Pershing rappresenta un punto di riferimento per lo yacht design.

Il nuovissimo Pershing 65 aggiunge nuovi dettagli e nuove suggestioni all'imbarcazione open del terzo millennio. Esternamente l'impronta della "spada" che taglia l'aria e il mare raggiunge, in questo 65 piedi, significativi e probabilmente definitivi livelli di perfezione. Difficile parlarne senza esserne letteralmente plagiati. La logica del design e del naturale e futuristico discorso comune che collega forme, spazi e componentistiche trova riscontro e determinazione in ogni particolare del Pershing 65.

Il tettuccio, le finestrature laterali, il profilo alare del roll bar, la zona del prendisole poppiero con le innovative cuscinerie a lettino affiancate, la piattaforma poppiera con i collegamenti al pozzetto (altro non sono che altrettante pedane di stazionamento e di riposo), le componentistiche del pozzetto che caratterizzano sempre più questa zona dell'imbarcazione come una rivisitazione dei saloni destinati a barche flying bridge o una specie di terrazza solarium "ogni tempo".

Appunti, dettagli, annotazioni che servono a far capire come lo yacht design sia progredito anche grazie a barche come questa, che si reinventa soprattutto all'interno, dove lo stile Pershing viene esaltato da nuove e coraggiose scelte cromatiche, soluzioni e arredi sempre più innovativi ed eleganti; una specie di dichiarazione d'amore per il comfort e la privacy, per il gusto di offrire il massimo sempre e comunque. E non abbiamo praticamente detto nulla del "cuore" che batte nell'opera viva di questa creatura: 2700 cavalli Caterpillar con trasmissioni di superficie ASD 12L. I Cantieri Navali dell'Adriatico hanno lavorato a livello di propulsioni e trasmissioni nel senso della sperimentazione e dell'innovazione; questa barca e queste prestazioni (49 nodi di velocità massima e soprattutto 42 di velocità di crociera) dimostrano che il successo e il favore di una clientela quanto mai esigente e competente non vengono per caso.

SCHEDA TECNICA

Progettista: Fulvio De Simoni
Costruttore: Cantieri Navali dell'Adriatico; Viale Marche 2/4; 61040 Castelvecchio di Monteporzio (PS); tel. 0721/955721; fax 955784
Categoria di progettazione CE: "A"
Stazza lorda: t 54,24
Assoggettata a IVA: 20%
Importo tassa di stazionamento: L. 2.095.000
Lunghezza f.t.: m 17,45
Lunghezza omologazione: m 14,65
Larghezza massima: m 4,88
Altezza di costruzione: m 3
Immersione sotto le eliche: m 0,96
Dislocamento a vuoto: kg 25.000; a pieno carico: kg 28.000
Portata omologata: 16 passeggeri
Totale posti letto: 6+2 in 4 ambienti
Motorizzazione: 2x1.350 HP Caterpillar 3412 C TTA EB TD
Potenza complessiva installata: HP 2.700
Potenza fiscale complessiva: CV 226
Peso totale motori con invertitori: kg 4.600
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarvazione/potenza motori installati: 9,26
Tipo di trasmissione: eliche di superficie con trasmissioni Arneson ASD 12L
Velocità massima dichiarata: nodi 49 a 2.400 giri/min
Velocità di crociera: nodi 42 a 2.080 giri/min
Consumo dichiarato a velocità di crociera: l/ora 300
Autonomia a velocità di crociera: miglia 420
Capacità serbatoio carburante: l 3.000
Capacità serbatoio acqua: l 800
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione della prova: L. 2.860.000.000 (IVA esclusa).

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Tipo di carena: V planante
Materiale di costruzione: vetroresina rinforzata
Materiali e caratteristiche di coperta: vetroresina rinforzata con sandwich
Zona di prua: pulpito, musone con ancora e catena, verricello a doppia stazione, gavonaria doppia, due passi uomo, prendisole con cuscineria, tientibene filo coperta in lega leggera verniciata, gallocce e passacavi a prua, gallocce a scomparsa a mezza barca
Organizzazione e attrezzature del pozzetto: pontatura in teak, da proravia, a dritta, plancia di governo con seduta pilota e copilota a divanetto; a sinistra, zona carteggio e servizio con divaneria gemella per 2 passeggeri; a dritta, mobile di servizio con lavello, piastra grill, frigo freezer e vano superiore (il tutto a scomparsa) e stipetti sottostanti; a sinistra, dinette a U con tavolo. A poppavia pozzetto, grande zona prendisole con cuscinerie a lettino, le due zone ormeggio con gallocce, passacavi e 2 campane di tonneggio da 500 W, passaggio alla plancetta poppiera e gavone con accesso alla cabina equipaggio
Caratteristiche plancetta poppiera: pontata in teak, con scaletta idraulica a scomparsa per il bagno, presa banchina e doccetta con miscelatore, passerella elettroidraulica a scomparsa multifunzione, tender da m 3,20 con fuoribordo da 25 HP su invaso con sistema di sollevamento per alaggio e varo tramite passerella
Materiali sovrastrutture e vetrate: attrezzature esterne in lega leggera anodizzata, vetrate in cristallo temperato.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: salone centrale con cucina a dritta e dinette con tavolo a sinistra, cabina armatore a prua con matrimoniale e locale bagno privato con box doccia, cabina ospiti a dritta poppavia cucina a due letti affiancati con bagno privato e box doccia, cabina ospiti a sinistra poppavia dinette con matrimoniale e locale bagno privato e box doccia, cabina equipaggio a poppa con accesso dal pozzetto, con due cuccette sovrapposte e servizi igienici. Ebanistica in compensato marino con finiture laccate lucide, tappezzerie e rivestimenti a scelta
Posto di pilotaggio in pozzetto: con timoneria a ruota idraulica servoassistita, levismi gas e invertitori idraulici, strumentazioni e indicatori completi motori e flaps, bussola magnetica alte velocità, angolo di barra, pannello a scomparsa a sollevamento elettrico con strumentazione elettronica, comprendente ecoscandaglio, GPS, plotter Navionics LCD 11 Plus, autopilota Navicontrol AP 303 Plus, VHF Shipmate 8300 RS con doppia stazione, Radar Koden MD 3404 24 miglia
Zona carteggio: a sinistra plancia di governo con piano di appoggio e divaneria a due posti
Zona cucina: a dritta discesa salone, con ampio piano di lavoro in marmo, doppio lavello in acciaio inox, cottura in vetroceramica, pensili e stipetti, frigo/congelatore a sinistra.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: oltre a quelle già elencate nella scheda, aria condizionata in tutti gli ambienti, flaps idraulici, frigo/freezer cucina da 140 litri e frigo esterno da 80 litri, gruppo elettrogeno da 8 kW, stereo e CD per dinette e pozzetto, stazione meteo completa, TV color mutistandard e VRC, elica di manovra a prua.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: assente
Mare: calmo

PRESTAZIONI RILEVATE
Tempo di planata da fermo: 12/13 secondi
Regime e velocità minimi di planata: 1.600 giri/min, 18 nodi
Velocità massima: nodi 49 per una potenza erogata di HP 2700 a 2400 giri/min

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare, governabilità, virata e comportamento sull'onda: le caratteristiche in navigazione del Pershing 65 sono il risultato di una collaudatissima esperienza sullo studio della carena, delle trasmissioni e dell'equilibrio di pesi a bordo. L'adozione ormai consolidata sulle imbarcazioni dei Cantieri Navali dell'Adriatico delle eliche di superficie, la carena davvero straordinaria e l'equilibrio totale del mezzo, sono alla base di una navigazione molto omogenea, confortevole e stabilissima in ogni condizione e con ogni tipo di manovra
Risposta timoneria, trim e flaps: tutta l'impiantistica di questo tipo (timoneria, trimmaggio degli asse elica Arneson e flaps) risponde in maniera precisa ed immediata ad ogni variazione e correzione
Visibilità nelle diverse condizioni: ottima
Manovrabilità di approdo: eccellente.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: molto ben percorribile e con innovative e razionali soluzioni
Pozzetto: grande abitabilità e soluzioni di pregio per questo che, oramai, in una barca di questo tipo, può essere considerato il secondo salone, una specie, mi si passi la forzatura, di gazebo del mare
Interni: eleganti e con grande abitabilità: bellissima la cucina e la cabina ospiti di sinistra
Comfort passeggeri: eccellente
Posizione e comfort zona di pilotaggio: ottima
Zona carteggio: molto grande e comoda, con divaneria di ottime dimensioni
Zona cucina: abbiamo già detto dell'estetica innovativa e bellissima; le componentistiche sono molto funzionali e di pregio
Servizi: di ottime dimensioni e tutti con box doccia
Agibilità e operatività interna vano motori: internamente ci si muove molto bene, la zona di accesso potrebbe essere un pò più ampia
Quadro e impiantistiche elettriche: il quadro elettrico è molto grande e ben realizzato a dritta discesa in salone a poppavia della cucina, le impiantistiche elettriche sono eccellenti.