Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


IMPRESSIONE DI NAVIGAZIONE

Articolo estratto dall'archivio di migliaia di prove di barche effettuate da Nautica in quasi 50 anni di attività

Prove di navigazione

Si ricorda che il modello oggetto di questa prova potrebbe essere fuori produzione mentre il prezzo, se presente, si riferisce al momento della pubblicazione dell'articolo sulla rivista

Per eventuali informazioni aggiornate sul modello in prova nonché su tutti gli altri modelli prodotti dal medesimo cantiere vi rimandiamo al nostro
ANNUARIO
DELLA NAUTICA

Testo e foto di Antonio Bignami


RIVA 21 DOLCE VITA

Riva 21 Dolcevita

Innegabilmente le imbarcazioni firmate Riva sono inconfondibili, posseggono quel "quid" che le rende facilmente identificabili. Anche l'ultimissima realizzazione del cantiere di Sarnico, il Riva 21 Dolce Vita (una delle imbarcazioni più belle ed ammirate nei saloni nautici a cui ha partecipato), non sfugge a questa regola, e non sfugge alla bellezza e alla sofisticata eleganza delle sue origini, anche se soprattutto le linee esterne, l'assetto e la grinta in navigazione, le soluzioni abitative interne ed esterne, percorrono strade nuove, esprimono nuove e suggestive rotte su cui il diporto di questo livello troverà stimoli e spazi nei quali cimentarsi.

Sicuramente, il Riva 21 Dolce Vita ha tutte le carte in regola per piacere, per far sognare, per essere un oggetto dell'italian yacht design a cui fare riferimento. Difficile, se non impossibile, descrivere il Riva 21, su cui non è davvero difficile una vita dolce e rilassata, ricca di sensazioni, nella piena consapevolezza di trovarsi su un'opera d'arte della cantieristica italiana.

Per capire queste sensazioni, suggerisco di salire sul flying bridge (con doppio accesso sia dal pozzetto che dal salone), di passare la mano sul tavolo del pozzetto, di sedersi un attimo sulla divaneria del salone, di assaporare l'equilibrio d'insieme del salone sviluppato su due livelli, di capire e spaziare nelle cabine e nella razionale ed ampia zona equipaggio, di notare le molte soluzioni di razionale praticità (garage poppiero, scaletta bagno, accesso al camminamento laterale, impiantistica, zona di prua). Ma, soprattutto, suggerisco una prova di navigazione, magari anche osservandone con attenzione l'assetto e la morbida manovrabilità da un altro punto di vista (una barca appoggio, ad esempio).

SCHEDA TECNICA

Progettista: Cantieri Riva
Costruttore: Cantieri Riva; 24067 Sarnico (BG); tel. 035/910202; fax 911059
Categoria di progettazione CE: "A"
Assoggettata a IVA: 20%
Importo tassa di stazionamento: L. 5.355.000
Lunghezza f.t.: m 21,30
Larghezza massima: m 5,40
Altezza di costruzione: m 3,80
Immersione sotto le eliche: m 1,75
Dislocamento a vuoto: kg 32.500; a pieno carico: kg 38.500
Portata omologata: 16 passeggeri
Totale posti letto: 6+2 in 4 ambienti
Motorizzazione: 2x1150 HP MTU 12V 183TE94 EB TD
Potenza complessiva installata: HP 2.300
Potenza fiscale complessiva: HP 200
Peso totale motori con invertitori: kg 3.500
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarcazione/potenza motori installati: 14,13
Tipo di trasmissione: linea d'asse
Velocità massima dichiarata: nodi 34 a 2.400 giri/min
Velocità di crociera: nodi 32 a 2.200 giri/min
Consumo dichiarato a 30 nodi (2.000 giri/min): l/ora 330
Autonomia a 30 nodi: miglia 420
Capacità serbatoio carburante: l 4.650
Capacità serbatoio acqua: l 900
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione provata: da definirsi a seconda della compartimentazione e degli allestimenti
Note: è possibile una compartimentazione interna con cabina VIP al posto della cabina ospiti doppia di sinistra.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Tipo di carena: V planante
Materiale di costruzione: vetroresina
Materiali e caratteristiche di coperta: vetroresina
Zona di prua: pulpito, musone con ancora e catena, verricello, doppia gavoneria per ancora, prendisole, coppia gallocce a prua e a metà barca
Organizzazione e attrezzature del pozzetto: divaneria poppiera con tavolo pieghevole e 4 poltroncine regista Riva, doccia con miscelatore, cappa, boccaporto accesso cabina equipaggio, gruetta elettroidraulica multifunzione, illuminazione, passerella idraulica di imbarco, pontatura in teak
Caratteristiche plancetta poppiera: pontata in teak, con gavone ad apertura elettroidraulica per stivaggio moto d'acqua e gruetta alaggio e varo, scaletta bagno a scomparsa
Materiali sovrastrutture e vetrate: acciaio inox, vetrate in cristallo temperato
Descrizione e caratteristiche flying bridge: albero segnali, battagliola in acciaio inox, blocco sedile pilota per 3 persone, divaneria con tavolino, faro orientabile, interfonico manovra, materassini prendisole, mobiletto di servizio con lavello, frigo e stipetti, scala per accesso al salone e per discesa in pozzetto, controplancia con strumentazione completa motori, timoneria a ruota, comandi motori, bussola, presa VHF, ripetitore eco e Log.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: cabina armatore a prua con 2 armadi, matrimoniale centrale, radiostereo CD, mobile toeletta con puff, bagno armatore privato completo con box doccia; due cabine ospiti con letti affiancati entrambe con bagno privato; cabina equipaggio a poppa con due posti letto, armadio e bagno privato con doccia; salone con divaneria, doppio livello, mobile bar e seconda divaneria a proravia, plancia di governo, impianto stereo completo, TV color con VRC, mobile bar con lavello frigo e ice maker
Posto di pilotaggio: con contenitore carte nautiche, eco con Log incorporato, indicatori e strumentazioni complete motori, autopilota con angolo di barra interfacciato con GPS Plotter, poltrona pilota, porta uscita laterale, radar colori 48 miglia, radiotelefono VHF semi-duplex, stazione meteo Riva, stazione di governo completa con bussola, timoneria elettroidraulica servoassistita a ruota, comandi gas e invertitori
Zona carteggio: in plancia
Zona cucina: a dritta salone con scala discesa, con armadi cambusa e cassetti, pensili, cappa aspirante, forno combi, frigo e surgelatore, lavastoviglie, cottura vetroceramica a 4 fuochi, piano lavoro in corean con doppio lavello e miscelatore, servizio pentole inox.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: aria condizionata, riascaldamento, impianto acqua calda con boiler, impianto antincendio a CO2, impianto desalinizzatore, generatore, flaps stabilizzatori di assetto.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: 10 nodi da SE
Mare: formato

PRESTAZIONI RILEVATE
Tempo di planata da fermo: 6 secondi
Regime e velocità minimi di planata: 1.300/1.400 giri/min, 15 nodi
Velocità massima: nodi 34,5 per una potenza erogata di HP 2.300 a 2.400 giri/min

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare, governabilità, virata e comportamento sull'onda: il Riva 21 Dolce Vita ha dimostrato di possedere un assetto e una morbidezza in navigazione davvero eccellenti; molto veloce e omogeneo il ritorno in assetto dopo l'impatto con l'onda
Risposta timoneria e flaps: precisa ed efficace
Visibilità nelle diverse condizioni: ottima
Manovrabilità di approdo: eccellente.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: elegantissima nel design, molto funzionale per i passeggeri
Flying bridge: ben dimensionato, con ottime soluzioni di componentistiche sia a livello di design che di funzionalità
Interni: ebanistica ai massimi livelli, eleganti gli ambienti, sofisticato e classico il design
Comfort passeggeri: comfort firmato Riva, come dire, di prestigio
Posizione e com-fort zone di pilotaggio: ottimi
Zona carteggio: ampia e funzionale
Zona cucina: bella ed elegante
Servizi: di grandi di-mensioni e ben at-trezzati
Agibilità e operatività interna vano motori: ottima
Quadro e impiantistiche elettriche: ottimi.