Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


MENSILE INTERNAZIONALE
DI NAVIGAZIONE

Copertina di Nautica

Mese di pubblicazione

Editoriale del numero 649

IL RISVEGLIO DEL MERCATO NAUTICO ITALIANO

Oltre alle rondini, anche la primavera

Nel numero di Nautica dello scorso marzo abbiamo analizzato un'anteprima dei dati consuntivi relativi al leasing nautico italiano divulgati da Assilea, l'associazione di categoria delle società finanziarie. Ne era emerso che nel periodo fisiologico a valle del Salone di Genova, quello in cui i contratti vengono stipulati, si è registrato un incremento del 135% del loro numero e del 350% del valore fatturato, con un aumento del valore medio di ciascuna operazione di circa 400mila euro. Un dato molto lusinghiero persino rispetto a quello di chiusura del 2015, appena diffuso dalla stessa Assilea, che comunque annotava un complessivo +62% dello stipulato. Si tratta in questo caso perlopiù di barche medio-grandi. E l'ultim'ora dal mondo leasing è ancora più eclatante: i contratti stipulati a marzo 2016 rispetto allo stesso mese del 2015 sono cresciuti del 53% in numero e del 196% in valore.
Una ricognizione svolta presso la nostra rete rivela un certo movimento anche nel settore dei gommoni e soprattutto dei motori fuoribordo, che vedono ripartire il mercato Italiano in misura addirittura migliore rispetto a quello europeo.
L'unico settore che ancora non sembra vedere questi importanti sviluppi/segnali di ripresa/progressi sembra essere quello della portualità. Il recente e rinato Nauticsud di Napoli li ha confermati in pieno e si ventilano già alcuni ritorni al Salone di Genova, una volta si diceva di ottobre, ma che quest'anno si svolgerà dal 20 al 25 settembre.
Il mese scorso sono partiti i tavoli di lavoro che devono scrivere i decreti per la riforma del Codice della Nautica, divisi per materia, secondo la Legge di delega al Governo ottenuta da UCINA. Il più importante, per quel che ci riguarda, è quello che comporterà le semplificazioni amministrative per l'utenza, ma in generale la correzione di alcuni difetti del testo del 2005 avrà sicuramente un impatto positivo anche sul mercato e sul "consumo" di nautica.
Vari progetti di fiere e manifestazioni sono poi state presentate da Nautica Italiana. Ben vengano idee finalizzate allo sviluppo della nautica, valutandone bene costi e benefici, ma, ad oggi, la notizia è la rinnovata concessione della Nuova Darsena di Genova per la prossima edizione del Salone Nautico.

Paolo Sonnino Sorisio

Questo testo, se non si riferisce al numero di Nautica correntemente in edicola, viene pubblicato esclusivamente a fini storici e le opinioni espresse potrebbero non coincidere più con quelle della Direzione e/o della Redazione di Nautica Editrice Srl