Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


MENSILE INTERNAZIONALE
DI NAVIGAZIONE

Copertina di Nautica

Mese di pubblicazione

Sommario del numero 487
  • Nelleditoriale di Nautica di novembre, Lucio Petrone ci suggerisce una riflessione sull'ottimo stato di salute della nautica italiana, che seppur con la speranza che questo momento favorevole possa durare a lungo, necessita di alcune attenzioni al mercato interno per favorirne lo sviluppo futuro.
  • L'utenza. Franco Bechini prendendo spunto dalla lettera di un diportista, il quale lamenta i costi eccessivi che è costretto a sostenere un appassionato di nautica ritenendoli del tutto immotivati. Inutile dire che Bechini si trova in perfetta sintonia con il lettore, offrendoci le sue riflessioni dalle quali emerge che la nautica italiana potrebbe davvero stare meglio, potrebbe essere un sogno per tutti e non da ricchi.
  • Vela libera di è dedicata alla Coppa America, in particolare al duello tutto italiano tra Luna Rossa e Mascalzone. Il "derby italiano" di Coppa America ha suscitato l'interesse del grande pubblico e Paolo Venanzangeli, autore dell'articolo, coglie l'occasione per parlarci delle modifiche apportate allo scafo di Luna Rossa, nella zona prodiera dove ora si osserva un "ginocchio" pronunciato che sembra dare i suoi risultati.
  • Sul numero di Nautica di novembre troverete il resoconto del Salone Internazionale di Genova. Foto e schede tecniche di tutte le imbarcazioni novità proposte dai cantieri alla kermesse genovese, tutti gli accessori dedicati al mondo della nautica che le aziende hanno proposto in anteprima al pubblico italiano, sono illustrati e spiegati dai nostri esperti.
  • Nella rubrica dedicata allo sport Paolo Venanzangeli ci parla della Marina Yachting Sardini Cup, chiamandola ironicamente Americàs Cup. La squadra statunitense è tornata a conquistare la vittoria nella manifestazione che aveva fatto sua già nella seconda edizione del 1980.
  • Americàs Cup, la coppa per tutti. Roberto Neglia in questo articolo da lui scritto e illustrato, ci svela i segreti della Coppa America per comprendere al meglio le manovre degli equipaggi durante le regate e le scelte tattiche. Regole d'ingaggio, percorso di regata, manovre, i compiti dell'equipaggio. Un vademecum per capire la regata più bella del mondo.
  • Attrezzature di coperta/7, i verricelli salpa ancora. Mezzi dalle origini antichissime, sono arrivati a oggi attraverso una lunga e mai interrotta evoluzione. Indispensabili sulle grosse imbarcazioni, sono molto utili anche su natanti con dimensioni ben più contenute. Dalla macchina più semplice agli attuali contenitori di tecnologie d'avanguardia. Vediamo insieme alcuni aspetti delle problematiche relative alla scelta e all'installazione di un verricello salpa ancora.
  • Nautica è andata alla scoperta delle Maldive, fuori dalle solite rotte. Luca Sonnino Sorisio, autore dell'articolo e delle fotografie, ci spiega che quando pensiamo ai mari più belli del mondo, ci vengono spontanee alla mente immagini di incantate spiagge tropicali, classici stereotipi fatti di sabbia bianchissima e palme che si protendono verso acque dai magici colori. Potremmo pensare che tutto ciò sia frutto della nostra fantasia, invece, è sufficiente visitare le Maldive per rendersi conto che è la realtà.
  • Nautica ha provato per voi, scoprendone pregi e difetti, le seguenti imbarcazioni: OY Nautor Swan 45, Grand Banks Yacht Aleutian Class 64 RPH, Pursuit Pursuit 3800 Express, Chaparral Signature 350, Bavaria Yachtbau 34 Sport.
  • QI Composites, l'esame della vetroresina con gli ultrasuoni. Un'azienda italiana ha introdotto una tecnologia innovativa per l'esame di tutti i compositi, sia in carbonio che vetroresina, monolitici o a sandwich. L'esame agli ultrasuoni permette di osservare "al microscopio" la struttura di ogni stratificazione senza necessità di tagliare la barca.
  • Storia e cultura nautica. L'ultimo romanzo di Folco Quilici, "Mare Rosso". Nel suo ultimo romanzo, Folco Quilici narra la ricerca di un tesoro nascosto in un mercantile inglese affondato a fine '800 tra i reef delle Isole Dahlak. Durante le perlustrazioni, gli organi subacquei, già progagonisti dei precedenti romanzi dello stesso autore, non rinvengono il mercantile ma il relitto di un sommergibile italiano affondato durante la Seconda Guerra Mondiale, nel 1941. Di quel sommergibile non si conosce il motivo della missione segreta nel mare africano, sin quando un colpo di scena dà il via a una serie di eventi drammatici e sorprendenti. Sullo sfondo di una lunga avventura, l'autore evoca la reale, tragica vicenda dei sommergibili italiani in Mar Rosso. Di questa pagina vera, Nautica offre uno stralcio ai suoi lettori.
  • Stefano Nicolini ci propone un viaggio al Polo Sud, sulle orme di Ernest Shackleton, l'esploratore che nel 1914 partì per quello che venne definito "il più lungo e fantastico di tutti i viaggi": la traversata dell'Antartide dal Mare di Weddell a quello di Ross. Un'avventura così difficoltosa e talmente irta di insidie che dovette passare circa una quarantina di anni prima che Fuchs, un altro ardimentoso, tentasse nuovamente l'impresa con mezzi molto più avanzati.
  • Nella rubrica dedicata allo sport il resoconto delle seguenti regate: Campionati Italiani Classi Olimpiche Mercedes-Benz, 34' edizione della Barcolana, ancora Coppa America, Vele d'Epoca d'Imperia 2002, il mondiale Mumm 30, TNTVelalatinacircuit, Trofeo Valdo Comet Cup, Campionato italiano Beneteau 25, l'ultima tappa del Prada Challenge for Classic Yacht, XVII Coppa Italia, Campionato Italiano Star Audi e altre importanti notizie del mondo dello sport.
  • La rubrica "Una barca per tutti", che comprende i piccoli annunci, affronta i seguenti argomenti: il charter: agenzie e proposte di noleggio e itinerario in barca scuole e patenti: indirizzi Il Consulente l'usato: consigli e suggerimenti sulla manutenzione delle barche, le schede delle barche di una volta e intervista ad un broker pagine blu
Share this page
Tell a friend