Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


MENSILE INTERNAZIONALE
DI NAVIGAZIONE

Copertina di Nautica

Mese di pubblicazione

Sommario del numero 541
  • L'editoriale di Nautica sul numero di maggio, come sempre scritto da Lucio Petrone, espone ricordando il compianto Paolo Venanzangeli gli aspetti economici dell'America's Cup, argomento principe di questo periodo.
  • Nell'Olimpo delle trasmissioni. Un nuovo orizzonte. Abbiamo provato in anteprima il nuovo sistema di trasmissione proposto da Cummins MerCruiser Diesel. Siamo di fronte a una svolta epocale nel campo delle trasmissioni. Da principio esisteva, oltre al fuoribordo, solo la linea d'asse. È arrivato poi il piede poppiero, con i suoi derivati, come il sail drive: il riduttore veniva eliminato e la trasmissione si estendeva sino all'elica. Con la IPS della Volvo Penta, presentata solo due anni fa, l'idea del piede orientabile si estendeva a motori entrobordo di potenza fino a 500 CV. Poi è arrivato Zeus.
  • Le competizioni a favore di ricerca e sviluppo. Powerboat P1. Ciò che si era appena immaginato qualche anno fa diventa realtà per alcuni cantieri e aziende italiane tramite lo sviluppo di tecnologie applicabili al settore diportistico.
  • Strumenti alla sbarra. Plotter cartografici fino a 7". Anche se appartengono alla fascia dimensionale inferiore, i piccoli chart- plotter offrono le stesse prestazioni dei più grandi. Con qualche sfumatura che vale la pena di considerare.
  • Corsi stanziali per ragazzi. Vela insegnano loro. Ecco alcune fra le migliori scuole di vela stanziali, con corsi specifici per ragazzi: un bel modo di avvicinarsi a questo sport e condiderare la propria indipendenza, lontani da mamma e papà.
  • Aerodinamica delle vele. Copertura in bolina. Assistendo ai match-race di Coppa America, si rimane affascinati dalle imbarcazioni che lottano in spettacolari andature al vento. In realtà nella battaglia a colpi di virate ogni skipper cerca di coprire il vento all'avversario. Analizziamone gli aspetti aerodinamici al computer.
  • Via alla 32° Coppa. Sotto le vesti. L'Unveiling ha aperto ufficialmente la corsa alla Coppa d'Argento e giù tutti a sbirciare i bulbi degli avversari. Tozzo e corto per ridurre la superficie bagnata con poco vento, o lungo e affusolato per diminuire l'attrito con aria più sostenuta? Un bel dilemma per i progettisti, reso ancor più complicato dalle imprevedibili condizioni meteo di Valencia. Intanto "Alinghi", vincendo anche l'ultimo Act, si è aggiudicato 8 dei 13 appuntamenti e si è dimostrato imprendibile con ogni tempo, anche partendo in ritardo. "Emirates Team New Zealand" ha terminato la fase preliminare in testa alla Ranking List, davanti a "BMW Oracle" e a un'opaca "Luna Rossa". "Mascalzone Latino" la vera rivelazione.
  • Cronache marziane-2. Partenza! Il programma e la preparazione del viaggio, confronto dei costi tra "Marte" e il Tirreno.
  • Omaggio alla Spagna marinara. 500 anni di storia sul mare. Per i tanti che si recheranno nella penisola iberica per la prossima Coppa America si propone un itinerario storico di 500 anni alla scoperta dell'arte e della cultura marittima spagnola.
  • Bonito, il paradiso che attende. Acquario brasiliano. Arrivare a Bonito, nello stato brasiliano del Mato Grosso do Sul, e navigare lungo i suoi fiumi, attraverso foreste primordiali, è un'avventura eccezionale, un salto indietro nel tempo, a contatto con una natura incontaminata, habitat perfetto per un gran numero di specie animali e vegetali.
  • Appunti di viaggio. La mia Turchia. Il luogo dove Oriente e Occidente si fondono in un abbraccio senza tempo, dove la natura è ancora integra, non esiste il sovraffollamento che affligge la maggior parte delle coste mediterranee, la cucina è gustosa e gli importanti e ben conservati siti archeologici completano un'offerta turistica allettante.
  • Le isole del Dodecaneso. Briciole di Levante. Isole, isolette, isolotti e scogli. Le frange più settentrionali del Dodecaneso si snodano fra Grecia e Turchia, offrendo rotte poco battute e sorprendenti scenari per chi vuol navigare fuori dalla mischia.
  • Vela libera. Nella rubrica Vela Libera del numero di maggio Luca Sonnino Sorisio, direttore di Nautica, ricorda il suo e nostro grande amico Paolo Venanzangeli, ripercorrendo le tappe salienti delle sue esperienze come giornalista e velista sportivo.
  • Nella rubrica dedicata allo sport notizie sull'Expert Olympic Garda, 20° Pasquavela, Settimana Internazionale di Vela d'Altura e Mondiale Powerboat P1.
  • Su questo numero di "Nautica" svelati pregi e difetti delle seguenti imbarcazioni: Alliaura Marine Privilège 745, Itama FiftyFive, Cabo Yachts 52 Express Sportfisher, Davis Yachts Davis 48, Rodman Polyships 12,50 Sport, Nautica Po Sea World 34' Fly, Camper & Nicholson Endeavour 42, Quicksilver 635 Commander, BRP Sea Doo GTI SE.
  • Anche questo mese "Nautica" propone tutte le sue rubriche dedicate alla nautica e ai diportisti. All'interno della rivista, troverete la rubrica "Una barca per tutti" che, oltre ai piccoli annunci, contiene: Il Charter - Scuole e patenti - Il Consulente - L'Usato - Pagine Blu - Il Broker.
Share this page
Tell a friend