Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


MENSILE INTERNAZIONALE
DI NAVIGAZIONE

Copertina di Nautica

Mese di pubblicazione

Sommario del numero 547
  • L'editoriale di Nautica sul numero di novembre, come sempre scritto da Lucio Petrone, è dedicato a considerazioni post Salone Nautico Internazionale di Genova, con uno sguardo ai risultati commerciali e alla politica che ci gira intorno e la sua influenza sul settore.
  • 47° Salone Nautico di Genova. Dai nostri inviati tutte le novità esposte al Salone Nautico di Genova, nonché il resoconto delle iniziative collaterali alla rassegna nautica.
  • Le principali competizioni oltre i limiti. Sale la febbre da oceano. A vela, principalmente, ma anche a remi e a motore: il mare senza confini non ha mai registrato tanto interesse. Mini Transat, Volvo Ocean Race, ARC, Jules Verne, Barcelona Race, Jacques Vabre, Earthrace, e altro ancora. Mentre dopo tante vittorie la MacArthur ha una mezza crisi di coscienza, sempre più sportivi, anche italiani, traversano gli oceani. Vediamo.
  • 100 anni di traversate atlantiche in motoscafo. Una sfida infinita. Già i velieri si davano battaglia per stabilire chi fosse il più veloce nella traversata dell'Atlantico, proseguirono i transatlantici, contendendosi il mitico Nastro Azzurro, poi, con l'evoluzione dei motori a combustione, fu la volta di motoscafi e barche di ogni tipo e dimensione. Oggi, a oltre 100 anni dalla prima impresa, i tentativi di migliorare il record si susseguono incessantemente, sino a quello che l'autore dell'articolo, che in questa impresa vanta il maggior numero di tentativi, in compagnia dello statunitense Steve Shidler, si appresta a compiere a bordo di un catamarano di 50 piedi.
  • I nuovi sistemi di stabilizzazione presenti sul mercato-4. Rollio: è possibile eliminarlo? Concludiamo con questo, una serie di articoli che ci ha portato a scoprire i vari sistemi antirollio attualmente disponibili, siano essi tradizionali o innovativi, già utilizzati o ancora in fase di sperimentazione, tutti comunque accomunati da un unico obiettivo: assicurare il massimo comfort a bordo, sia in navigazione sia, soprattutto, all'ormeggio.
  • Trasmissioni in linea d'asse difficili da smontare. Un aiuto dall'esperienza. Capita di dover rimuovere l'elica, l'asse portaelica e il cuscinetto, per sostituirli o semplicemente per vedere il loro stato di usura. Un'operazione che in teoria dovrebbe essere semplice, può rivelarsi ben più difficoltosa del previsto. Presentiamo alcuni utili consigli per far sì che tali operazioni non si rivelino una fatica improba per chi si dedica da solo alla manutenzione della propria imbarcazione.
  • Le origini del Dinghy 12 piedi, la più piccola barca d'epoca. 94 anni ben portati. Lo scorso 27 gennaio si è festeggiato il 78° compleanno del "Pierino", il primo dinghy italiano, mentre ben 94 sono le primavere del progetto. Ripercorriamo la lunga storia di questa deriva, che mantiene inalterato il suo fascino, e vediamo quali sono le ragioni di un successo che non teme lo scorrere del tempo.
  • Tecnologie d'avanguardia. Passerelle e gruette. Un aspetto comune alla maggior parte delle tecnologie d'avanguardia è, ormai da molto tempo, la reale e pressoché illimitata possibilità della loro applicazione in una grande varietà di casi. Abbiamo avuto l'occasione di approfondire, nel corso di una visita a un'azienda leader nel settore della progettazione e costruzione di passerelle, gruette e altre importanti componenti, la nostra conoscenza su quanto sta dietro alla produzione di così apparentemente semplici complementi di attrezzatura, scoprendo che...
  • Previsioni a confronto. Che tempo fa? Lungocosta da Fiumicino all'Isola del Giglio per testare le previsioni meteo. Una lettura non sempre facile, spesso oggetto di brutte sorprese e tante maldicenze. Specialmente se di mezzo ci va la nostra vacanza in barca.
  • Periplo della Corsica-2. Da Saint Florent a Propriano. Riprendiamo la veleggiata a bordo di "Excalibur" lungo le coste della Corsica, iniziata sul numero di giugno con la circumnavigazione del "Dito", il promontorio settentrionale dell'isola. Una navigazione che ci porterà lungo la costa occidentale, forse la meno conosciuta e più selvaggia, e si concluderà a bordo dell'U trinighellu, il trenino a scartamento ridotto che l'attraversa e consente di ammirare paesaggi altrimenti impossibili da vedere.
  • Nella rubrica "Strambate" si parla dei campionati invernali, banco di prova per equipaggi nuovi e vecchi, pronti ad affrontarsi sugli impegnativi campi di regata delle competizioni primaverili, con un approfondimento al dietro le quinte e alle richieste degli armatori.
  • Nella rubrica dedicata allo sport curiosità riguardo il Powerboat P1, la 39° Barcolana, la Settimana Velica dell'Argentario, la XXIII Coppa Italia, il Trofeo Florio e la Trapani Cento Cup.
  • Su questo numero di "Nautica" svelati pregi e difetti delle seguenti imbarcazioni: M.M.G.I. Shipyard Navetta Dream 23 - Jachtwerf Mulder 63 - Menorquin Yachts MY 145 - Rio Yachts 44 Air - Turmarine Faeton 1180 Moraga Fly - Atlantis Yacht 35 - Four Winns 318 Vista - Yamaha Motor Marine Yamarin 76 DC - Nadirmarine Eolo 650 Day - C.N.A. Tridente 14.
  • Anche questo mese "Nautica" propone tutte le sue rubriche dedicate alla nautica e ai diportisti, in più in allegato troverete lo "Speciale Gommoni" con, al suo interno, il resoconto delle novità esposte a Genova. All'interno della rivista, troverete la rubrica "Una barca per tutti" che, oltre ai piccoli annunci, contiene: Il Charter - Scuole e patenti - Il Consulente - L'Usato - Pagine Blu - Il Broker.
Share this page
Tell a friend