Superyacht.eu Nautica Digitale
Share this page
Tell a friend


SUPERYACHT #501
January 2004

Article selected from our quarterly magazine dedicated to the largest and most luxurious boats with information, interviews, technical articles, images and yachting news


Summary

Subscription

Yachting catalogue

Navigation tests

Used boats

Boatshow

Video Nautica

Articolo di
Lino Pastorelli


Captain's Corner
DARIO SAVINO, MORE

More è il nome di un grande motoryacht dislocante varato lo scorso anno da Benetti, il Vision 02 per l'esattezza; costruito in composito, lungo 45 metri e con quattro ordini di ponti, è destinato prevalentemente ad un utilizzo di charter, sia in Mediterraneo che ai tropici. Incontriamo il Comandante nello splendido paese ligure, dove ripercorre la sequenza di ogni navigante, da sempre: qualche giorno a godersi la famiglia, il giardino e poi l'ennesima traversata, sfruttando il bel tempo dell'aliseo, per svernare ai Carabi. Dario Savino, napoletano, capitano di lungo corso, ci parla dell'impegno di un comando del genere, dove si fa labile il confine tra yachting e shipping, e la gestione dei rapporti tra le varie parti in gioco richiede una notevole capacità amministrativa e diplomatica, oltre che ovviamente marinara. Non si immagini però una sorta di freddo manager, di asettico ragioniere "marino": lo sguardo gli si illumina ancora quando ricorda, non poi molti anni fa, di essere stato Campione d'Europa su Mumm a Mia!, un Mumm 36, skipper al Fastnet su Akoya, prodiere del maxi Emeraude e comandante di Yam, un Wally di 30metri; è semplicemente l'evoluzione di una bella carriera sul "Ponte di Comando"!

Nome: Dario
Cognome: Savino
Età: 42 anni
Nazionalità: Italiana
Scuola di formazione: Istituto Nautico a La Spezia
Esperienze di comando: "Yam" e altre barche a vela fino a trenta metri, motoryacht fino a 45 metri, tra cui l'"Independent of London"
Attuale imbarco: More, un Benetti Vision
Caratteristiche della barca: 45 mt, dislocante, in composito, con quattro ordini di ponti, 12/14 nodi di crociera, 12 ospiti, 9 persone di equipaggio, 4000 miglia di autonomia.
Bandiera: United Kingdom
Marina e cantieri invernali: Cantieri Azimut/Benetti di Viareggio
Marina preferita: Monaco
Rotta preferita: Corsica, Sardegna e Turchia in Mediterraneo; i Caraibi (Antigua)
Quali tra le più recenti innovazioni nel diporto l'hanno maggiormente colpita e perché: I sistemi ECDIS-SAT-F e AIS di riconoscimento reciproco tra radar, per una maggior sicurezza della navigazione in aree molto frequentate, sistema già adottato nella navigazione commerciale ma poco considerato nel diporto.